giovedì 23 Maggio 2024

Donnarumma: “Mi aspettavo questa partenza. Vivarini importantissimo per la mia carriera”

Condividi

L’attaccante giallorosso Alfredo Donnarumma è intervenuto in conferenza stampa per parlare di queste prime settimane sui Tre Colli: “Mi aspettavo questa partenza del Catanzaro perché, da neopromossa, la nostra squadra è arrivata in Serie B con una chiara idea di gioco e con una identità che altre formazioni non hanno”. “La Serie B è un campionato difficile e complicato e non bisogna dare nulla per scontato”. Per l’attaccante campano la prossima “è la prima partita importante che affronteremo contro una squadra ben attrezzata che gioca insieme dallo scorso anno”.
“Non era sul mio taccuino Catanzaro. Poi mi sono sentito con il mister e la trattiva è decollata, concludendosi in poco tempo: c’era la mia volontà di cambiare aria e di rimettermi in discussione, facendolo con un allenatore che ti conosce e ti mette nelle condizioni giuste: per me era la situazione migliore, soprattutto in una piazza così importante dove i tifosi ti danno una carica straordinaria”. Solo elogi per Vivarini: “Secondo me, il 50% di quello che sono ora è merito del mister per ciò che mi ha dato a livello tattico e tecnico. E’ stato importantissimo”.
“In generale, ho sempre creato un ottimo rapporto con chi mi sta a fianco in campo e mi adatto alle caratteristiche altrui. Anche qui, a Catanzaro, ho compagni eccezionali e di grande qualità: per questo basterà poco per trovarci e stare bene insieme”.

Foto: US Catanzaro 1929

Leggi altro

Ultimi contenuti

Contenuto della pagina...