giovedì 23 Maggio 2024

Vivarini alla vigilia di Catanzaro-Cosenza: “Derby partita completamente diversa dalle altre. Dobbiamo fare risultato”

Condividi

Alla vigilia dell’attesissimo derby tra Catanzaro e Cosenza, il tecnico dei giallorossi, Vincenzo Vivarini, è intervenuto in conferenza stampa per rispondere alle domande dei giornalisti e per esternare le proprie sensazioni su una partita particolarmente sentita da entrambe le tifoserie: “Oggi mi sono divertito a vedere la partita di Coppa Davis, dove Sinner ha dimostrato qualità tecnica, forza, concentrazione, determinazione e sangue freddo: tutti elementi che ci serviranno in questa partita e che faranno la differenza. Queste due settimane di preparazione sono state particolari, il derby è molto sentito da parte di tutti. Noi abbiamo cercato di mantenere tranquilla la squadra e abbiamo lavorato su alcune mancanze che abbiamo avuto nelle ultime partite. Si è lavorato bene, con applicazione e concentrazione. Bisogna pensare a ciò che dobbiamo fare in campo. Avremo un apporto importantissimo da parte dei tifosi, a cui bisogna dar merito per la passione e il trasporto che hanno, e ci aspettiamo una gran bella partita. Spero che sia uno spot per tutta la Calabria e che vada nel miglior modo possibile”.

“Il Cosenza è una squadra che conosce la categoria, sono forti sia in attacco che a centrocampo. Noi dobbiamo affrontarli con la consapevolezza di essere una grande squadra. Veniamo da tre sconfitte forse immeritate e in questa partita c’è solo da fare risultato e andare oltre le problematiche. Mi aspetto una grande risposta per quanto riguarda l’efficacia della squadra, sia in difesa ma soprattutto in fase di finalizzazione. E’ la partita giusta per coniugare al meglio ciò che facciamo con il risultato”.

“A parte Situm stanno tutti abbastanza bene. Questa è una partita in cui andrà in campo chi sta meglio, ma la formazione la dirò domani”.

“Abbiamo sposato in pieno la causa di questa squadra, di questa passione, e l’abbiamo dimostrato in diverse situazioni. Ora dobbiamo capire il tipo di campionato che dobbiamo fare: questa è una partita che ci può dare un riscontro sul nostro percorso ritrovando positività. Questa è una partita completamente diversa rispetto alle altre, molte volte anche gli schemi saltano, e questo lo vedremo domani. Anche la voglia dei giocatori è doppia. Il saluto di questa mattina a Soverato è stato significativo, visto che non era mai successo in questi due anni”.

Foto: US Catanzaro 1929

Leggi altro

Ultimi contenuti

Contenuto della pagina...