martedì 21 Maggio 2024

Catanzaro-Cosenza 2-0: Le pagelle di Aurelio Fulciniti

Condividi

Fulignati 7 – Nelle uscite, ogni pallone è il suo. Trasmette grande sicurezza in qualsiasi intervento. Due grandi interventi, il secondo dei quali prodigioso su Calo’.

Scognamillo 8 – Per tutta la gara è un muro al centro della difesa e nel finale si lancia in un’imperiosa ripartenza solitaria che costringe l’avversario al fallo e all’ammonizione. Un gladiatore.

Katseris 8 – Limita alla grande le scorribande avversarie nella sua zona di competenza e quando decolla verso l’area avversaria è folgorante. Sua la strepitosa volata con l’assist vincente per Iemmello.

Brighenti 8 – Anche di lui non si può mai fare a meno. Non sbaglia un intervento e ne compie uno decisivo su Canotto che vale per lui quanto un gol segnato.

Veroli 6.5 – Supplisce alla mancanza di esperienza con praticità e sostanza. E in una partita come questa offre un contributo promettente.

Ghion 7 – Fa il play basso davanti alla difesa. Tatticamente e in fase di interdizione è fondamentale.

Pompetti 8 – Grandioso. Il clima della partita lo esalta e nel derby è l’imperatore del centrocampo. Sradica innumerevoli palloni agli avversari, offre grandi giocate ed è presente in fase offensiva. Inarrestabile (Dall’ 84’ Pontisso n.g.).

Sounas 7 – Crea superiorità numerica e nel suo continuo lavoro di raccordo fra centrocampo e attacco mette costantemente in crisi gli avversari (Dal 78’ Oliveri n.g.).

Vandeputte 6.5 – Non segna o offre assist, ma porta costantemente scompiglio nella difesa avversaria. Un vero spauracchio (Dal 78’ Stoppa n.g.).

Biasci 7.5 – In area avversaria non molla mai. Caparbio in occasione del gol del raddoppio. L’idolo della Capraro, nel derby (Dal 72’ Ambrosino n.g.).

Iemmello 7.5 – Catanzarese, Capitano, Tifoso. Non poteva che essere lui a sbloccare il risultato. Freddo e implacabile (Dall’84’ Brignola n.g.).

Mister Vivarini 8 – Determinante come i suoi migliori in campo, propone un Catanzaro che si cala pienamente nel clima del derby e sa anche fare sfogare gli avversari, diventando letale quando capita l’occasione da gol.

Foto: US Catanzaro 1929

Leggi altro

Ultimi contenuti

Contenuto della pagina...