giovedì 23 Maggio 2024

Catanzaro-Brescia 2-3: Le pagelle di Aurelio Fulciniti

Condividi

Fulignati 5 – Incolpevole sui primi due gol, viene indotto ad un clamoroso errore in occasione dell’assurdo gol subito che decide la partita.
Katseris 6 – Spinge con buona continuità e si intende bene con Sounas (Dal 63’ Situm 6 – Nulla da rimproverargli).
Brighenti 5 – Buono nel primo tempo, nella ripresa va in bambola totale a dispetto della sua esperienza:
Scognamillo 4 – Due errori gravissimi, il secondo addirittura terrificante, che determinano la sconfitta. Assente sul primo gol, peggio ancora sul terzo nel quale, con un retropassaggio che sembrava un tiro in porta, induce all’errore Fulignati.
Krajnc 5.5 – Gara decisamente in chiaroscuro, soprattutto nella ripresa.
Sounas 6 – Lavoro sporco, ma prezioso a centrocampo (Dal 63’ Brignola 5 – Non incide e neanche si fa notare).
Ghion 6 – Uno degli ultimi ad arrendersi, anche a gara compromessa.
Verna 5.5 – Molto bene in copertura nel primo tempo, assai meno bene nella ripresa.
Vandeputte 7 – Magari fossero tutti come lui. Abnegazione e continuità. Un assist, un gol, con tante occasioni che meritavano migliore finalizzazione.
Biasci 6 – Tatticamente importante, con un assist vincente per Vandeputte (Dal 76’ D’Andrea 5 – Combina davvero pochissimo).
Ambrosino 6.5 – Segna un gran gol di testa, ma avrebbe potuto fare di più in altre occasioni (Dal 63’ Stoppa 5 – Gioca pochi palloni).
All. Vivarini 5 – La squadra gioca, ma i continui leziosismi è una difesa ballerina in vena di errori marchiani determinano una bruciante ed evitabile sconfitta.

Foto: US Catanzaro 1929

Leggi altro

Ultimi contenuti

Contenuto della pagina...