martedì 21 Maggio 2024

Super Curcio con la Casertana, saracinesca Rizzuto: il punto sui giocatori in prestito dal Catanzaro

Condividi

Nell’ultimo periodo il Catanzaro ha iniziato ad investire con concretezza sul settore giovanile, concedendo ad alcuni giovani opportunità di sviluppo attraverso prestiti a diverse squadre. Vediamo come si sono comportati questi giocatori durante la prima metà della stagione.

1. Alessio Curcio – Attaccante (Casertana)

Parlando di over, Alessio Curcio sta dimostrato le sue grandi qualità durante il prestito alla Casertana. Con un importante bilancio di 8 reti e 2 assist in sole 17 partite, il classe 1990 sta confermato le sue abilità nel reparto offensivo, dopo l’importante contributo che ha saputo dare alla squadra di Vivarini nella stagione della promozione, in cui ha realizzato nove gol nonostante partisse come alternativa ai titolari.

Foto: Giuseppe Scialla

2. Alfonso Rizzuto – Portiere (Lentigione)

Il giovane portiere classe 2004 Alfonso Rizzuto, lo scorso anno in rosa nella squadra di mister Vivarini, sta mostrando solidità e maturità tra i pali con il Lentigione. Con 7 clean sheet in 17 partite e solo 15 reti subite, Rizzuto ha dimostrato di avere il controllo della sua area di rigore. Questa esperienza in Serie D è fondamentale per il suo sviluppo e potrebbe prepararlo per sfide più impegnative nel futuro.

3. Rocco Scavone – Difensore/Terzino (Vibonese)

Rocco Scavone, difensore e terzino classe 2004 che la scorsa stagione ha avuto due chance con la maglia giallorossa in Coppa Italia per mettere in mostra le proprie qualità, ha accumulato finora 11 presenze e fornito 1 assist in Serie D con la Vibonese. La sua versatilità nel reparto difensivo si sta dimostrando un punto di forza, e il suo coinvolgimento nelle azioni offensive è di grande aiuto all’intera squadra.

Foto: IlVibonese.it

4. Emanuele Ozawje – Difensore Centrale (Sancataldese)

Emanuele Ozawje, difensore centrale classe 2004, sta ottenendo grande fiducia come titolare con la Sancataldese, accumulando 15 presenze. La regolarità nelle formazioni titolari che gli sta concedendo mister Sclafani è un segnale positivo per il suo sviluppo, dimostrando di poter gestire la pressione e la responsabilità in campo.

5. Giorgio Megna – Difensore Centrale (Cavese)

Giorgio Megna, difensore centrale classe 2005, ha avuto limitate opportunità con la Cavese durante la prima metà della stagione per colpa di un infortunio che lo ha tenuto fuori a lungo, registrando così solo due presenze. Tuttavia, il fatto che sia considerato pronto a prendersi il posto da titolare nella seconda parte della stagione indica la fiducia che il Catanzaro ripone nelle sue potenzialità.

6. Moussa Bamba – Attaccante (Ragusa)

L’attaccante ivoriano Moussa Bamba, che la scorsa estate ha avuto l’opportunità di mettersi in mostra nell’amichevole contro la Fiorentina, ha accumulato 15 presenze con il Ragusa senza però risultare decisivo in zona gol.

In conclusione, i giocatori in prestito dal Catanzaro stanno svolgendo ruoli cruciali nelle rispettive squadre, accumulando esperienza e dimostrando il loro valore. Il club può guardare al futuro con ottimismo, sapendo di avere giovani talenti che stanno crescendo e maturando attraverso queste preziose opportunità.

Leggi altro

Ultimi contenuti

Contenuto della pagina...