martedì 18 Giugno 2024

Il Palermo sceglie De Sanctis: l’ex portiere abbraccia il progetto rosanero

La società rosanero non ha perso tempo e ha già individuato il successore di Rinaudo

Condividi

Il Palermo ha ufficializzato la separazione con il direttore sportivo Leandro Rinaudo. Dopo cinque anni dal suo ritorno in rosanero, Rinaudo non vedrà il suo contratto rinnovato, in scadenza il prossimo 30 giugno. La decisione segna la fine di un’era caratterizzata da numerosi cambiamenti e successi per il club siciliano.

Il saluto a Leandro Rinaudo

Con un comunicato ufficiale, il Palermo ha espresso gratitudine per il lavoro svolto da Rinaudo, sottolineando il suo contributo significativo durante il suo mandato. Sotto la sua guida, il club ha attraversato periodi di trasformazione, lavorando verso la stabilità e il miglioramento continuo. Ora, però, si apre un nuovo capitolo per entrambe le parti.

Morgan De Sanctis nuovo ds del Palermo

La società non ha perso tempo e ha già individuato il successore di Rinaudo. Tra i vari profili valutati, il Palermo ha scelto Morgan De Sanctis, reduce dalla sua esperienza con la Salernitana. De Sanctis ha accettato l’offerta del club siciliano, che gli ha proposto un contratto biennale. La firma è attesa a breve, segnando così l’inizio di una nuova collaborazione.

Un futuro in rosanero per De Sanctis

De Sanctis, ex portiere di livello internazionale, porta con sé un bagaglio di esperienza e competenza maturato sia sul campo che dietro le quinte. Nelle ultime settimane, il dirigente è stato corteggiato anche dai turchi del Besiktas, ma alla fine ha scelto di sposare il progetto rosanero. La sua decisione rappresenta un’importante vittoria per il Palermo, che punta a consolidare e rafforzare il proprio organico dirigenziale.

Il Palermo si prepara quindi ad accogliere Morgan De Sanctis, che con la sua esperienza e visione strategica sarà chiamato a dare nuovo slancio al progetto sportivo del club. I tifosi rosanero possono guardare al futuro con rinnovato ottimismo, confidando nel lavoro del nuovo DS per riportare la squadra ai vertici del calcio italiano.

Leggi altro

Ultimi contenuti

Contenuto della pagina...