martedì 21 Maggio 2024

Vivarini dopo Catanzaro-Spezia 3-0: “Dobbiamo mantenere questo entusiasmo fino alla fine”

Condividi

Al termine della grande vittoria per tre reti a zero contro lo Spezia al “Ceravolo”, mister è intervenuto in conferenza stampa per parlare del match: “Lo Spezia è una grande squadra. L’anno scorso era in Serie A e ha giocatori di Serie A. Nel primo tempo il vento dava al loro gioco la possibilità di prendere campo e aggredirci. Pressavano con un’intensità altissima ma noi siamo stati molto bravi perchè siamo rimasti compatti e abbiamo cercato di ripartire e superare le fasi più difficili con qualità. Nel secondo tempo abbiamo preso in mano la partita e sono venute fuori le qualità individuali di questa squadra, che anche in questa categoria si sta facendo rispettare”.

Su Scognamillo: “Scogna è un ragazzo troppo simpatico e positivo, e molto attaccato ai colori. Mi dispiace parlare di una persona sola ma è quel ragazzo che rallegra lo spogliatoio e sono contento per lui per le soddisfazioni che si sta prendendo. L’anno scorso gli dicevo che era un peccato che negli anni precedenti non fosse riuscito a confermarsi a livelli più alti della Lega Pro dopo la parentesi con il Trapani. Ha tutte le potenzialità e le qualità per un essere un ottimo difensore”.

“Lo spirito della squadra era molto alto anche nel primo tempo. Lo Spezia è una squadra sopra la media, molto fisica, ma siamo riusciti a sopperire alle loro pressioni. L’impressione del nostro dominio nel secondo tempo è perchè loro avevano poche soluzioni per rispondere alle nostre pressioni”.

“In Serie B avere uno stadio pieno come quello di oggi non è da tutti, c’è un entusiasmo che trasporta. A differenza di Lecce la squadra aveva forse il quintuplo della carica, e questo è dovuto sicuramente perchè all’interno del Ceravolo si sentono accompagnati da tutto il pubblico e tirano fuori il meglio. Se riusciamo a mantenere questo entusiasmo fino alla fine del campionato sarà qualcosa di bello. Lo auguro a me, allo staff, ai giocatori ma soprattutto alla gente di Catanzaro”.

Leggi altro

Ultimi contenuti

Contenuto della pagina...