sabato 18 Maggio 2024

Catanzaro porta fortuna alla Nazionale: battuta la Polonia

Condividi

È finito uno a zero per l’Italia l’atteso incontro disputato al “Ceravolo” contro la Polonia per il torneo di Elite League Under 20. Davanti a circa 8.000 spettatori che hanno gremito le tre tribune e i distinti. La nazionale Italiana ha ben figurato riuscendo piegare la Polonia al termine di un match molto equilibrato. Il gol decisivo è stato realizzato da Filippo Terracciano dell’Hellas Verona (già 29 presenze in serie A) al 41º del primo tempo sullo sviluppo di un calcio d’angolo proprio sotto la curva destinata notoriamente agli ultras del Catanzaro. Ha ben figurato il giallorosso Luca D’Andrea, che specie nel primo tempo si è reso pericolosissimo sulla fascia e ha mancato un goal che si era costruito praticamente da solo con un rasoterra che ha lambito il palo destro del portiere avversario. Il secondo tempo è stato una girandola di sostituzioni e la Polonia si è resa pericolosa in qualche occasione così come l’Italia in qualche contropiede. Il pubblico ha seguito con entusiasmo la partita applaudendo continuamente i giocatori in campo, specie il “locale” D’Andrea. Dopo circa quarant’anni quindi il Catanzaro torna a schierare in campo e proprio al “Ceravolo” un proprio calciatore, cosa che non succedeva dal 1982 quando a Catanzaro l’Italia affrontò la Scozia, e furono ben quattro i calciatori giallorossi in campo per l’under 21: Celestini, Sabato, Borghi e Bivi.

Ecco il tabellino della gara:

ITALIA-POLONIA 1-0
MARCATORE: 41′ pt Terracciano

ITALIA (4-3-3): Palmisani; Missori, Dellavalle, Fontanarosa (47′ st Bonfanti), Angori; Terracciano (34′ st Pisilli), Amatucci (47′ st Faticanti), Pagano (18′ st Turco); D’Andrea (18′ st Ignacchiti), Montevago (34′ st Regonesi), Hasa (47′ st Accornero). A disp.: Bagnolini, Corazza, Regonesi, Comuzzo, Raimondo. All. Bollini

POLONIA (3-4-1-2): Kikolski; Misiak (43′ st Sochan), Matyjewicz, Polak; Borowski (1′ st Wojtowicz), Neugebauer (28′ st Koton), Kozubal (43′ st Baranowicz) Blachewicz (1′ st Biedrzycki); Duda (1′ st Machowski); Majchrzak (28′ st Kirejczyk), Fornalczyk (45′ st Goncalves). A disp.: Zych. All. Stepinski

ARBITRO: Santoro di Messina
ASSISTENTI: Vigile di Cosenza e Longo di Paola
IV UFFICIALE: Cosso di Reggio Calabria

NOTE: ammoniti Pagano (I), D’Andrea (I), Neugebauer (P), Fornalczyk (P)

Foto: Facebook US Catanzaro

Leggi altro

Ultimi contenuti

Contenuto della pagina...