giovedì 23 Maggio 2024

Beppe Ursino: “Catanzaro sorpresa, gioca davvero bene. Katseris mi ha impressionato”

Condividi

Intervistato dal portale TuttoB.com, l’ex direttore sportivo del Crotone, Giuseppe Ursino, ha detto la sua sul campionato cadetto, rivolgendo parole di elogio per il Catanzaro e per Katseris in particolare: “Il mercato di gennaio è sempre particolare, un’arma a doppio taglio. Cercheranno di animarlo le squadre attardate in classifica e, soprattutto, quelle inguaiate nei bassifondi. Mentre le prime non faranno grandi stravolgimenti”.

Maric e Mulattieri sono due grandi giocatori che a Crotone hanno fatto benissimo. Sono ragazzi straordinari. Che potrebbero tranquillamente giocare titolari in una squadra di Serie A che lotti per salvarsi, ma non in una di medio-alta classifica. Per la B sono un lusso”.

“Per la promozione diretta vedo quattro squadre superiori alle altre, per i playoff sarà battaglia fino all’ultimo e anche per la salvezza c’è grande bagarre. La Serie B è, come sempre, un campionato affascinante”.

“Per la promozione dico Parma innanzitutto: non c’è partita, è la più forte. Poi Venezia, Como e Cremonese. Occhio anche all’outsider Cittadella. Mi aspettavo qualcosa di più, invece, dal Palermo, sebbene la classifica sia abbastanza buona. Mentre la Samp farà i playoff”.   

La sorpresa è il Catanzaro che gioca davvero bene; per loro il mercato sarà determinante perché possono dare fastidio a tutti. Il Cittadella, invece, nemmeno lo calcolo: sta facendo cose straordinarie, ma ormai non fa più notizia. Quanto alle delusioni, direi Pisa e Ascoli perché potevano e dovevano fare molto di più, ma soprattutto Spezia che reputavo una delle più autorevoli candidate alla promozione”.   

“Il Cosenza è una buonissima squadra, partita molto bene, che però ora attraversa un momento difficile; non è tranquilla. Deve fare di più perché ha le potenzialità per centrare i playoff, ma deve invertire la rotta. Mancano quattro pedine (un difensore centrale, un esterno sinistro, un centrocampista e un attaccante), Gemmi è bravo e si sta muovendo sul mercato”.

“I giocatori che più mi hanno impressionato, avendoli visti dal vivo, per cui mi sento di esprimere un giudizio diretto, sono Raimondo, centravanti della Ternana, e Katseris, terzino del Catanzaro: due giovani che arriveranno prestissimo in Serie A”.

Leggi altro

Ultimi contenuti

Contenuto della pagina...