sabato 18 Maggio 2024

GdS: “Cinquina Catanzaro in una folle vittoria. Decisiva la doppietta di un immenso Sounas”

Condividi

Nell’edizione odierna della “Gazzetta del Sud“, il giornalista Andrea Celia Magno ha approfondito la vittoria del Catanzaro contro il Lecco:

Il Catanzaro ha vissuto una giornata da cardiopalma nell’incredibile vittoria per 5-3 contro il Lecco, una partita che ha messo a dura prova i cuori dei tifosi giallorossi. Il ritorno alla vittoria è stato guidato da una prestazione eccezionale di Sounas, autore di una doppietta che ha lasciato un segno indelebile nella memoria dei sostenitori.

Il match è iniziato con un Catanzaro determinato a cancellare la brutta parentesi delle tre sconfitte consecutive. Il tecnico Vivarini ha confermato le indiscrezioni della vigilia, optando per un 4-4-2 con Pontisso al posto di Ghion e Iemmello nuovamente titolare. Il Lecco, schierato con un aggressivo 4-3-3, ha cercato di imporsi fin dall’inizio, ma il Catanzaro ha risposto con forza.

La prima rete è arrivata al 18′: un calcio d’angolo di Vandeputte, piattone di Verna e il pallone che finisce in rete. Il Lecco ha risposto prontamente, pareggiando con un tiro di Di Stefano che ha sfruttato l’incertezza della difesa giallorossa. La situazione si è ribaltata rapidamente quando Lemmens, su cross di Ionita, ha segnato il gol del sorpasso.

La partita è diventata una vera e propria montagna russa emotiva, con il Lecco che ha sfiorato il terzo gol e il Catanzaro che ha cercato disperatamente di rimontare prima dell’intervallo. Nel secondo tempo, il destino sembrava ancora incerto, ma i giallorossi hanno preso in mano le redini del gioco.

Al 48′, una combinazione tra Vandeputte e Biasci ha portato Sounas al centro dell’area, dove l’attaccante si è girato e ha segnato un gol da attaccante di razza. Il pubblico è esploso di gioia al 52′, quando Pontisso ha recuperato palla, Vandeputte ha crossato e Iemmello ha graffiato la palla in rete, portando il Catanzaro in vantaggio.

Il Lecco ha risposto nuovamente, pareggiando con Novakovich, ma il Catanzaro non ha mollato. In un finale incredibile, Verna ha servito a Iemmello, il quale ha toccato per il colpo di testa di Sounas, autore di una rete che è stata confermata dopo un lungo check del VAR.

Il quinto gol è arrivato con Biasci, uno dei migliori in campo, chiudendo una partita che resterà impressa nella storia recente della squadra di Vivarini. Questa vittoria ha riportato i giallorossi in alto in classifica, segnando l’inizio promettente del nuovo anno calcistico. Benvenuto, 2024, con il Catanzaro che dimostra di saper lottare con le unghie e con i denti per ottenere la vittoria.

IL MIGLIORE:
Sounas 7,5
: Che gran giocatore e che gran partita. Due gol e tante altre buone iniziative oltre alla solita attitudine al sacrificio in non possesso.

IL PEGGIORE:
Brighenti 5: Non sembrava lui, ha colpe sulla prima e sulla terza rete del Lecco. Una serata storta, può capitare anche a un maestro come lui.

Foto: US Catanzaro 1929

Leggi altro

Ultimi contenuti

Contenuto della pagina...