sabato 18 Maggio 2024

Calciomercato, il Catanzaro sonda Jaime Báez. C’è concorrenza, i dettagli

Condividi

Secondo il giornalista Francesco Marra Cutrupi, il Catanzaro sta sondando le possibilità di aggiudicarsi Jaime Báez, attualmente in forza al Frosinone. Tuttavia, anche Bari e Como sembrano interessati all’esterno uruguaiano, rendendo la situazione piuttosto competitiva.

Origini e Crescita in Uruguay

Nato il 25 aprile 1995 a Montevideo, Uruguay, Jaime Báez ha iniziato il suo percorso calcistico nella Juventud, club della città di Las Piedras. Mostrando un precoce talento, ha fatto il suo esordio nella massima serie uruguaiana a soli 17 anni. La sua prima stagione (2012-2013) è stata promettente, con 26 presenze e 3 reti. Le successive due stagioni hanno confermato le sue doti realizzative, con 8 e 5 gol rispettivamente. Dopo queste esperienze positive, Báez è stato ceduto in prestito al Defensor Sporting, squadra di Montevideo, prima di trasferirsi definitivamente alla Fiorentina il 31 agosto 2015.

Il percorso in Italia

In Italia, Báez ha iniziato a farsi notare con la maglia della Fiorentina nel Campionato Primavera 2015-2016, segnando 2 gol in sole 4 presenze. Successivamente, ha avuto esperienze con Livorno e Spezia, accumulando 26 presenze e 1 gol con quest’ultimo. Il prestito successivo lo ha portato al Pescara nell’agosto 2017. Nel 2018, è approdato al Cosenza in prestito, trasferimento che si è poi concretizzato in una cessione a titolo definitivo. Con i lupi calabresi, Báez è stato protagonista della scorsa stagione, totalizzando 36 presenze e contribuendo con 6 reti alla miracolosa salvezza del Cosenza. Le sue statistiche complessive con la squadra mostrano 83 presenze, 8 gol e 17 assist.
A gennaio del 2021 è arrivata la chiamata della Cremonese, squadra con la quale nel 2022 ha rggiunto la promozione in Serie A, categoria in cui però ha raccolto solo 2 gettoni. Un anno fa, a gennaio 2023, l’uruguaiano si è trasferito al Frosinone, ripetendosi con la vittoria del campionato. In questa prima parte di stagione, ha giocato dieci partite in massima serie realizzando una rete e un assist.

Il ruolo polivalente di Jaime Báez

La versatilità è la chiave del gioco di Báez, che negli ultimi anni ha dimostrato di poter giocare in diverse posizioni d’attacco. Ha coperto ruoli di ala sinistra, ala destra, trequartista e seconda punta, dimostrando un eccezionale adattamento tattico. Oltre al suo fiuto del gol, Báez è noto per la sua abilità nell’offrire assist ai compagni di squadra, rendendolo un elemento prezioso nell’articolato contesto del gioco offensivo.

Leggi altro

Ultimi contenuti

Contenuto della pagina...