domenica 19 Maggio 2024

Cremonese, Quagliata: “Catanzaro o Brescia? Saremo pronti. Pensiamo solo a noi stessi”

Playoff Serie B: Quagliata e la Cremonese sono pronti, indipendentemente da chi tra Catanzaro e Brescia sarà l'avversario

Condividi

Dopo la sfida contro il Cittadella, Giacomo Quagliata, difensore della Cremonese, ha espresso le sue considerazioni in merito al momento attuale della squadra e alle prossime sfide nei playoff.

“Stiamo bene e stiamo tornando quelli che eravamo”, ha dichiarato Quagliata riguardo al rendimento della squadra in questo finale di stagione. “Siamo positivi grazie al calore che ci dà il pubblico, che ci è stato vicino dalla prima all’ultima partita. A livello personale i minuti giocati fanno sentire sempre meglio, spero di continuare così”.

Il difensore grigiorosso ha evidenziato l’importanza del sostegno dei tifosi: “Il pubblico è fondamentale e ci dà sempre la spinta ogni partita. La vittoria di stasera è la base da cui vogliamo partire, siamo positivi e concentrati. Ci crediamo”.

Riguardo alla preparazione per i playoff, Quagliata ha affermato: “Lavoreremo duro in questi dieci giorni, ma siamo consapevoli di essere una squadra che può crederci e può farcela”.

Quanto alla condizione del gruppo, il difensore ha evidenziato i segnali positivi: “La partita di stasera dimostra che stiamo sempre meglio, lavoreremo anche nei prossimi giorni per farci trovare pronti”.

Infine, riguardo alla prossima avversaria, che sarà una tra Catanzaro e Brescia, Quagliata ha affermato: “Sì, ma dobbiamo pensare soltanto a noi stessi e farci trovare pronti per affrontare qualsiasi avversario”.

Quagliata ha sottolineato l’importanza del sostegno dei tifosi e la positività della squadra dopo la vittoria contro il Cittadella. Riguardo ai playoff, ha dichiarato che la squadra lavorerà duramente per prepararsi al meglio. Ha inoltre evidenziato i segnali positivi riguardo alla condizione del gruppo e ha sottolineato l’importanza di concentrarsi su se stessi, indipendentemente dall’avversario.

Foto: PalermoToday

Leggi altro

Ultimi contenuti

Contenuto della pagina...