mercoledì 24 Luglio 2024

Giudice Sportivo, per il Catanzaro pesante multa e due squalifiche nello staff di Vivarini

Condividi

La Lega Serie B ha reso note le decisioni del Giudice Sportivo per quanto riguarda la quindicesima giornata di campionato.

Per il Catanzaro arrivano due ammende per un totale di 10mila euro: “Ammenda di € 8.000,00: alla Soc. CATANZARO per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato sette fumogeni in un settore occupato dalla tifoseria avversaria; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.”

“Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. CATANZARO per avere omesso di impedire
l’ingresso sul terreno di giuoco a persona non autorizzata che protestava con veemenza
contro una decisione arbitrale”.

Multa di 8000 euro anche per il Palermo, che ha ospitato i giallorossi venerdì sera: “per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato in un settore occupato dalla tifoseria avversaria due petardi; per avere inoltre lanciato sul terreno di giuoco alcune bottigliette di plastica e oggetti di varia natura; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS”.

Per quanto riguarda lo staff di mister Vivarini, sono stati squalificati per una gara il preparatore atletico Antonio Del Fosco e il preparatore dei portieri Fabrizio Zambardi “per avere, al 40° del secondo tempo, alzandosi dalla panchina aggiuntiva, contestato platealmente una decisione arbitrale”.

Da segnalare anche la quarta ammonizione per Panos Katseris, che entra così in diffida. Seconda sanzione per Jari Vandeputte e prima per Kevin Miranda.

Foto: US Catanzaro 1929

Leggi altro

Ultimi contenuti