sabato 18 Maggio 2024

Ballardini: “Bravi a disinnescare il Catanzaro. Non siamo stati lucidi”

Condividi

Al termine del match tra Cremonese e Catanzaro, l’allenatore dei grigiorossi, Davide Ballardini ha commentato il pareggio in conferenza stampa. Queste le sue parole riportate dal sito ufficiale della squadra lombarda: “Sapevamo che la partita ci avrebbe posto queste difficoltà perché loro mandano a memoria questo da un anno e mezzo. L’aspetto positivo è la nostra compattezza, abbiamo concesso poco; l’aspetto meno buono è che siamo stati poco cattivi e poco chiari negli ultimi 16 metri. Ci sono mancate lucidità e cattiveria per metterli in difficoltà. Loro ti fanno giocare per poi andare in contropiede: c’erano queste insidie, bravi a disinniscarli”.

“Sì ha fatto una bella partita, siamo contenti di avere un giocatore così con noi, con queste qualità. Ha fatto pochi allenamenti con noi, ma sia in campo sia quando l’abbiamo visto in video c’era piaciuto e oggi ha confermato le sensazioni”.

“Nel secondo tempo siamo stati più bravi nel gioco e nella fase offensiva quindi non vedevo una squadra che aveva bisogno di cambi. Chiaro che dopo 70′ minuti la stanchezza si è fatta sentire, poi Bertolacci si è fatto ammonire ma la partita era quella lì”.

“Ad oggi ci siamo sempre presentati con Vazquez centravanti o dietro la punta. Tra le altre cose nella notte Collocolo ha avuto la febbre alta e non era in grado giocare: ho dovuto valutare anche questo”.

“Siamo stati tante volte nei sedici metri con la palla, abbiamo avuto uno contro diverse volte ma non siamo stati lucidi. Dall’altra parte c’era una squadra che ci ha concesso pochissimo, però bravi anche noi a non farli ripartire”.

Foto: US Cremonese

Leggi altro

Ultimi contenuti

Contenuto della pagina...